domenica 4 novembre 2012

Cake speziato alle pere


Il lunedì mattina è tragico per tutti, lo so. E' per questo che bisogna avere una buona motivazione per scendere giù dal letto... come la colazione! :-)
 Se sapete che ad aspettarvi ci sarà un cake morbido e profumato con una tazza di latte di riso e il caffé, il suono della sveglia sarà meno traumatico, ve lo giuro!
Questa volta, per rendere il tutto estremamente coccoloso, ho fatto anche la glassa, ma ovviamente è omettibile, magari aggiungendo 1-2 cucchiai di zucchero in più nell'impasto.

Ingredienti per una teglia 26x12:
220 gr farina semintegrale
60 gr fecola di patate
70 gr zucchero integrale dulcita
65 gr olio di riso
1 cucchiaino cannella
1 cucchiaino zenzero in polvere
1 cucchiaino bicarbonato
1 cucchaino aceto di mele
1/2 bustina lievito
260 ml circa latte di riso
250 gr di pera matura con la buccia (circa una pera media)

Per la glassa speziata:
150 gr zucchero a velo
1 cucchiaino raso di cannella
1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
1 cucchiaio di acqua caldissima
3 cucchiai latte di riso


Procedimento:
In una ciotola uniamo la farina e la fecola setacciate, lo zucchero, la cannella, lo zenzero, il lievito e il bicarbonato. Mescoliamo con una frusta.
Togliamo il torsolo alla pera, manteniamo la buccia e tagliamola a pezzetti regolari. Infariniamoli leggermente e riserviamoli.
In un boccale versiamo l'olio, il latte di riso e l'aceto di mele; mescoliamo energeticamente e versiamo negli ingredienti secchi mescolando con una frusta. Se vediamo l'impasto troppo asciutto aggiungiamo 1 cucchiaio di latte di riso, ma non esageriamo, perché la pera rilascerà umidità.
Aggiungiamo la pera all'impasto e mescoliamo nuovamente.
Versiamo il composto in una teglia unta e cosparsa con uno strato sottile di pangrattato; inforniamo in forno già caldo a 180° per 40 minuti circa, ma è fondamentale la prova stecchino.
Sforniamo il cake, facciamolo riposare 10 minuti e poi mettiamolo a raffreddare in una gratella.

Quando è ormai freddo prepariamo la glassa: mettiamo lo zucchero a velo, la cannella e lo zenzero in una ciotola e mischiamo con una forchetta. Aggiungiamo l'acqua calda e iniziamo a rimestare, poi il latte di riso e misceliamo finché non si crea una glassa liscia e lucida.
Versiamola partendo dal centro del cake, di modo che possa colare lungo i bordi.
Non muoviamo il dolce finché la glassa non si è solidificata.

Buona colazione a tutti ;-)
Un abbraccio e a presto.

18 commenti:

  1. Oh mamma che gola!Sicuramente il pensiero di un dolce così metterebbe davvero la carica!Posso chiederti come si fanno le foto dall'alto!Sono imbranataaaa

    RispondiElimina
  2. @attars mettendosi in piedi su una sedia ;D

    RispondiElimina
  3. allora il cake non lo posso fare che Maritino è a dieta perenne....ma prima o poi inviterò qualcuno e potrò esprimermi....le pere mi piacciono un sacco e la glassa mi intriga tantissimo....forse posso tentare con qualche piccolissimo muffin, per iniziare ^_^

    RispondiElimina
  4. @bibi nooooo, la dieta perenne no! ;D Comunque sì, l'impasto è adattissimo anche per i mini muffins ;-)

    RispondiElimina
  5. Strepitoso!!!
    Mi sono sempre piaciuti questi dolci!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao! i tuoi piatti son bellissimi e ho pensato di assegnarti un piccolo riconoscimento! se ti va dai un'occhiata a questo link:
    http://dolciricettesenzalattosio.blogspot.it/2012/11/premio-blog-affidabile.html

    a presto!

    RispondiElimina
  7. Anch'io mi alzo più volentieri se so che ad attendermi c'è una buona colazione..
    Tu questa mattina hai avuto sicuramente una spinta in più!
    Complimenti.. che voglia di dolcetto!

    RispondiElimina
  8. Da provare sicuramente questo dolcetto, anch'io ho postato un plumcake da un po' di giorni in bozze e finalmente pubblicato...
    Il tuo è molto attraente ed invitante... Godurioso con il cappuccino veg al mattino ^_^

    RispondiElimina
  9. La mia sbavitudine te l'ho già espressa ieri ... rinnovo i complimenti ma reclamo una bella fetta ;)

    RispondiElimina
  10. e che colazione! ci credo che salti giù dal letto! bello Katy ;)

    RispondiElimina
  11. Sto proprio facendo colazione.... ma con un fetta di questo fantastico cake sarebbe perfetta!!!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Non sai quanto noi siamo colazione-dipendenti... Mangiamo più a colazione che a cena :-)! Il tuo cake è decisamente un OTTIMO motivo per alzarsi con il sorriso!!!

    RispondiElimina
  13. Che brava katy!! Hai kili di classe!!! :-* baci :-)

    Federica :-)
    wwww.mipiacemifabene.com

    RispondiElimina
  14. questa me l'ero persa! come ho potuto!!! buonissima! adesso compro le pere e la faccio!:D

    RispondiElimina