giovedì 17 gennaio 2013

Crumble di banane al rum con cioccolato e cocco


Passata la metà del primo mese dell'anno, posso dire che questo 2013 non è iniziato nel migliore dei modi. All'attivo ci sono un paio di colloqui andati non male, malissimo (-"Hai 3 minuti cronometrati per convincermi ad assummerti" -"......O___o"), una vera e proprio coltellata autoinflitta alla mano sinistra con consequenziale corsa all'ospedale e, cosa peggiore, la scoperta di una brutta malattia al mio micio Giuliano, la cui unica cura è la rimozione di tutti i denti :'( (tra le altre cose, operazione dispendiosissima).
Insomma, diciamo che il mio umore non è dei migliori... cerco comunque di non abbattermi ripetendomi che, nonostante tutto, sono una persona fortunata, che quelle che all'inizio si percepiscono come mete non raggiunte in realtà possono essere grandi opportunità per il futuro e che l'importante per Giuliano è essere amato, stare senza denti non gli cambierà la vita e, poiché è prerogativa umana, non avrà nessun disagio psicologico dovuto a questo cambiamento.
Arriveranno tempi migliori, no?!!
Nell'attesa gustiamoci questo dolce buono, buono e semplicissimo da fare.

Ingredienti per una teglia 12x12:
3 banane
80 gr cioccolato fondente
20 gr olio di cocco bio spremuto a freddo
1 cucchiaio zucchero dulcita
60 ml rum scuro
130 ml latte di cocco cremoso
55 gr farina 00
30 gr cocco rapé
35 gr olio di riso
45 gr zucchero di canna chiaro

Procedimento:
Mettiamo su fuoco basso una padella con l'olio di cocco e lo zucchero dulcita, aspettiamo che entrambi si sciolgano e aggiungiamo le banane tagliate a rondelle, facciamo caramellare per qualche minuto rimestandole delicatamente, poi a fiamma vivace sfumiamo con il rum. Quando è del tutto evaporato spegniamo e aggiungiamo il cioccolato tagliato a pezzetti, mescoliamo finché si scioglie.
In una ciotolina mettiamo la farina, il cocco rapé e lo zucchero. Mescoliamo e aggiungiamo l'olio, impastiamo velocemente con la punta delle dita fino a creare un composto sbricioloso.
Nel fondo della pirofila posizioniamo le banane, versiamovi sopra il latte di cocco cremoso e infine adagiamo le briciole di crumble.
Inforniamo in forno già caldo a 180° per 20-25 minuti, finché il latte si è rappreso e la superficie è dorata.

Come tutte le cose un po' grassottelle, crea dipendenza. Vi ho avvisati ;-)
Un abbraccio e a presto.

20 commenti:

  1. Un bacio grande, Katy..andrà meglio. Lo spero con tutto il cuore <3

    RispondiElimina
  2. Mi raccomando, tienici aggiornati sullo stato del povero Giuliano! spero che si risolva tutto nel migliore dei modi per lui!!! ti sono vicina, sappilo!:)
    alla frase "hai 3 minuti per convincermi ad assumerti" io avrei dato fuori di testa! ma chi gliele insegna queste cose? credono di essere in un telefilm????
    e per finire il crumble... ma sai che io amo tutto quello che ha a che fare con le banane e il cioccolato insieme? devo andare a prendere il latte di cocco e posso farlo!!!:D

    RispondiElimina
  3. Sono da poco entrata a far parte delle tue lettrici e quindi non ti conosco tanto bene, ma ti abbraccio lo stesso fortissimo e ti faccio mille in bocca al lupo perchè le cose migliorino :*
    Ti rubò anche un po' di crumble va.. :P

    RispondiElimina
  4. Super super buono!:PP
    mi dispiace per la mano e per il micino,vedrai che poi starà bene:)
    un bacino

    RispondiElimina
  5. mi spiace per tutte le sfortune, ma questo dolce le vedo bene!

    RispondiElimina
  6. Questo e' un vero periodo di m***a e quindi non vanno proprio per niente bene le cose! Per il lavoro mi spiace ma questo non è proprio il periodo migliore x trovare lavoro e per il tuo Giuliano come ti ho detto anche su Fb mi spiace davvero molto, i nostri pelosetti sono dei veri e propri figlioli e come genitori umani siamo sempre apprensivi :) ma noi da loro abbiamo da imparare molto perché hanno una forza e un senso di adattamento davvero meraviglioso! Certo la spesa non sarà bassa, i veterinari non vengono mai incontro... Ma spero che risolviate nel migliore dei modi!

    E questa delizia, dolce che non ho mai preparato, mi ingolosisce non poco... Ci voleva un dolcetto per riprendersi ;)

    RispondiElimina
  7. Che poi le sfighe arrivano tutte assieme! Manco a dirlo :D
    Per fortuna so per certo che i periodi così poi passano, quindi tieni duro, anche io sono in fase transitoria verso qualcosa di (spero) meglio! In bocca alla lupa per il lavoro, per la mano e tantissime coccole al gattone ♥

    RispondiElimina
  8. Consolati con questa lecornia....è anche molto bella. Ciao

    RispondiElimina
  9. Ero passata per unirmi ai tuoi lettori...ma io sono già una tua lettrice, non avevo collegato ;) ricette e foto favolose. Bravissima Katy, buona domenica. eleonora
    http://eilbasilico.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. svengo... ecco ho avuto un calo di zuccheri, DEVI per forza darmene una fetta. ;-)

    RispondiElimina
  11. assolutamente una delizia.adoro i crumble con la frutta perchè esaltano i sapori e sono ottimi dolci ideali anche per i bambini.mai oprovato con le banane, devo rimediare!

    RispondiElimina
  12. anch'io in calo di zuccheri....favorisca please! ;)

    RispondiElimina
  13. Il dolce è strepitoso!
    Per il resto un abbraccione forte forte! ♥

    RispondiElimina
  14. ...sono svenuta davanti al monitor e ora sono in coma catatonico ^_^ ...che goduriaaaaaaa

    RispondiElimina
  15. Grazie a tutte ragazze!
    Ricambio gli abbracci e vi offro virtualmente una mini teglia di crumble ad ognuna :-)

    RispondiElimina
  16. E ci credo Katy che crea dipendenza!Come può non crearla una cosa che allo stesso tempo contiene cioccolato banane e cocco, è un attentato alle migliori motivazioni!
    Ho letto del tuo micio, mi spiace tanto, ma se tolti i denti starà bene penso che lui non ne risentirà più di tanto!Per il lavoro mamma mia, mi sono sempre immaginata cosa potrei rispondere io ad una domanda del genere...zero assoluto!
    Ti mando un mega abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Noooo... Mi spiace per la coltellata e per il gatto!
    Povero Giuliano. Ma come dici tu, l'importante per lui è sentirsi amato.
    Come va la mano?
    Periodaccio per il lavoro, passerà... spero... Certo che a fare i colloqui mettono sempre bella gente, eh!

    RispondiElimina
  18. che buono!! complimenti alla cuoca

    RispondiElimina