giovedì 29 agosto 2013

Veggie burger di ceci, riso e peperone


Domani io e Daniele partiamo per qualche giorno, dato che ci siamo regalati un week end in montagna. Quando abbiamo prenotato non immaginavamo che sarebbe stato un fine agosto così metereologicamente instabile, ma ormai è fatta e bisogna andare, consci che forse dovremmo portarci il cappotto invernale...
Ovviamente andando nelle terre dove uno degli alimenti più comuni è il cervo, siamo leggermente impauriti per quello che ci aspetta, perciò porterò un po' di rifornimenti da casa ;-)
Va da sé che, in primis, metterò nello zaino dei panini con questi burger che ci siamo mangiati qualche sera fa e ci hanno proprio stupiti. Sono saporiti, croccanti fuori e morbidi dentro e, cosa più importante, solidi, cioè non si rompono in cottura.
Come noterete la lista degli ingredienti è piuttosto lunga, ma in questo tipo di preparazioni è necessario creare una specie di alchimia tra i sapori, perché altrimenti i nostri burger sapranno semplicemente di riso e ceci (che per carità, è buonissimo, ma allora non stiamo neanche a sporcare il frullatore! ;-) )
Io ho usato del riso rosso perché avevo questo, ma anche del comunissimo arborio va benone, anzi, addirittura meglio. I fiocchi d'avena possono essere sostituiti con la stessa dose di pangrattato, la salsa Marmite -quasi introvabile in Italia, lo so- può essere tranquillamente omessa, mentre la salsa barbecue è imprescindibile, ma ormai la si trova in tutti i supermercati (però guardate sempre gli ingredienti!).
La farcitura è totalmete a gusto personale, io vi scrivo la mia solo a titolo informativo, ma date sfogo alla vosta fantasia ;-)

Ingredienti per 8 burger:
370 gr ceci cotti e scolati
65 gr granulare di soia
120 gr riso rosso cotto
150 gr cipolla bianca (circa una cipolla media)
1 spicchio d'aglio
30 gr catota (una carota piccola)
50 gr semi di girasole tostati
150 gr peperone rosso arrostito (circa 1/2 peperone)
2 cucchiai salsa barbecue 100% vegetale
1 cucchiaino salsa Marmite (facoltativa)
1/2 dado 100% vegetale
80 gr fiocchi d'avena ridotti in farina (basta metterli nel mixer per qualche minuto)
100 gr pangrattato
1 cucchiaino paprika dolce
sale, pepe, olio evo

Per farcire:
Panini da burger 100% vegetali
foglie di insalata
pomodori
carote alla julienne
zucchine grigliate
peperone arrostito
maionese 100% vegetale
tabasco

Procedimento per i burger:
Come prima cosa dobbiamo arrostire il peperone: mettiamo una retina spargifiamma sul fornello più piccolo, posizioniamovi sopra il peperone e facciamolo cuocere, rigirandolo su tutti i lati finché ognuno non presenta la pelle abbrustolita. Quando è cotto e ancora caldo, mettiamolo in un sacchetto di plastica per alimenti, sigilliamo, facciamo riposare per una decina di minuti, poi spelliamolo e priviamolo dei semi e delle coste interne. Riserviamone una metà per i nostri burger.
Mettiamo in un pentolino 250 ml di acqua e un pizzico di sale grosso, quando bolle versiamovi la soia granulare, spegniamo il fuoco, chiudiamo col coperchio e facciamo riposare per una decina di minuti.
Sbucciamo carota, cipolla e aglio, tritiamoli finemente a coltello e mettiamoli in una padella con un cucchiaio di olio evo e un pizzico di sale. Facciamo andare a fiamma bassa, mescolando spesso, finché le verdure non sono tenere. Facciamo raffreddare.
Mettiamo nel robot da cucina i semi di girasole assieme ad un pizzico di sale e azioniamo a velocità sempre maggiore, fino a ridurli in farina. Aggiungiamo il riso e rifrulliamo finché non si forma un composto appiccicoso.
Aggiungiamo nel mixer le verdure ormai fredde, il granulare di soia freddo, la salsa barbecue, la Marmite, il mezzo dado triturato, la paprika e il pepe. Frulliamo a scatti fino ad amalgamare il composto.
Aggiungiamo i ceci perfettamente scolati, il mezzo peperone arrostito tagliato a pezzetti e rifrulliamo a scatti. Uniamo i fiocchi d'avena ridotti in farina e frulliamo ancora, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettiamo il tutto in una ciotola e un po' alla volta versiamovi sopra il pangrattato, impastando con le mani, finché non otteniamo una palla di impasto liscia e modellabile. Aggiustiamo di sale assaggiando, tanto tutti gli ingredienti sono cotti.
Facciamo riposare in frigo per almeno un'ora, ma anche tutta una notte.
Passato il tempo richiesto, preleviamo una porzione di impasto alla volta, posizioniamola tra due fogli di carta forno e con le mani diamole una forma circolare, mantenendo uno spessore di circa 1,5 cm.
I burger che non consumiamo subito possiamo metterli in un vassoio coperto di carta forno, posizionarli nel freezer e una volta congelati impilarli dentro un sacchetto gelo.

Scaldiamo un filo d'olio in una padella antiaderente e cuociamo i burger 2-3 minuti per lato, rigirandoli con una spatola.
Tagliamo i panini a metà, tostiamoli leggermente, spennelliamoli di maionese, mettiamo insalata fresca e fette di pomodoro, il burger cosparso da un velo di senape e qualche goccia di tabasco, le carote alla julienne, le zucchine grigliate, le falde di peperone arrostito avanzate, ancora pomodoro e insalata.
Serviamoli caldi.

Data la preparazione un po' lunga, io consiglio di fare l'impasto la sera e creare i burger il giorno dopo e di farne in quantità per essere congelati, ma se il vostro frullatore non è molto grande, vi conviene  dimezzare le dosi, ottenendo così 4 burger da 10-12 cm di diametro.

Fatemi sapere se li provate :-)
Ci risentiamo al mio ritorno.
Buon week end a tutti e a presto!

21 commenti:

  1. Questi burger sono spettacolari!

    RispondiElimina
  2. Io addenterei lo schermo...la foto è..è..........<3

    RispondiElimina
  3. questi sono tassativamente da provare, grazie!

    RispondiElimina
  4. Questa sì che è un'imponente opera d'arte :D

    RispondiElimina
  5. Non so neanche che dire. Questa perfezione mi mette quasi in imbarazzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buahuahauhauahau, Lucre! :D
      In realtà è solo un paninazzo bello gonfio ;-)

      Elimina
  6. Ma questo non è un panino, è un super paninazzo!! Meraviglia!! Dove andate di bello? :-)

    RispondiElimina
  7. Niente da fare..... sei superba e guarda qui cosa ci proponi!!!! Sono estasiata. Complimenti davvero!
    E allora buon viaggetto! ^_^

    RispondiElimina
  8. meravigliosi,che fameeeeeeeeeeeeeeee!

    RispondiElimina
  9. Sarai in viaggio ormai, sappi però che questi burger li voglio rifare. Cascasse il mondo! A prestissimo

    RispondiElimina
  10. Troppi belli e troppo buoni! Buon viaggio ^_^

    RispondiElimina
  11. wow !!! non sono vegana ma mangio la qualunque e amo cucinare e mia cognata praticamente è vegana quindi gli giro subito il link! :))) baci e buon weekend!
    Carola

    Did you see my last post on Purses in the Kitchen?

    RispondiElimina
  12. Ciao Katy,
    Volevo dirti che ti ho appena nominata per il Versatile Blogger Award, spero ti faccia piacere! Troverai più informazioni nel post che ho scritto qui: http://granosalis.org/versatile-blogger-award/
    Ciao e a presto!
    Claudia

    RispondiElimina
  13. i burger vegetali sono deliziosi! e con un po' di organizzazione non sono nemmeno troppo complicati!
    buone vacanze cara!!
    Sissa

    RispondiElimina
  14. ma questi sono uno spettacolo!che fame mi è venuta alle 8 del mattino....perfetta la consistenza, gli accostamenti e come al solito la fotografia.Bravissima.

    RispondiElimina
  15. Ciao! Ti disturbo x chiederti: quelli che congeli (e mi sembra una super idea) poi al momento di cucinarli li togli dal congelatore e li metti in frigorifero x tot tempo (quanto?) o a T ambiente? oppure li cucini direttamente? Grazie mille e tanti complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ma quale disturbo, figurati! :-)
      Dunque, se ho tempo li faccio scongelare in frigorifero e, in media, li metto la sera precedente per la cena del giorno dopo, ma se ho fretta li faccio scongelare anche a temperatura ambiente. Qui i tempi variano a seconda della stagione: più o meno 2-3 ore in estate e 6-7 in inverno.
      Considera poi che anche se nel centro sono ancora un po' congelati, li puoi comunque cuocere tranquillamente :-)
      Grazie di essere passata di qua e a presto :-)

      Elimina