venerdì 3 febbraio 2012

Tortini di mele cotte, uvetta e brandy


English version below

...oppure tortini della salvezza quando resti confinato in casa con fuori 1 metro di neve.
Fratte di Sassofeltrio, a 19 km da Rimini, dalla finestra della camera del mio ragazzo, si vede questo:



Siamo letteralmente sommersi dalla neve e sta continuando a nevicare, ne è caduta all'incirca 1 metro da mercoledì. Ovviamente le macchine sono inutilizzabili e quindi non ci resta che restare in casa, passando da una stanza all'altra, guardando questo paesaggio fiabesco che  si dipana di fronte a noi. Il tempo è totalmente relativo, perché tutto è rallentato e la stessa aria che respiri, appena apri un attimo la finestra, ti fa capire che ogni cosa è diversa, nonostante sia lo stesso luogo di sempre.
Trovo la neve di una bellezza unica, a cui, forse, è superiore solo l'arcobaleno, ma ammetto che mi mette anche un po' di angoscia, soprattutto se non ne vedi la fine, se continua a nevicare giorno e notte ininterrottamente. Tra l'altro, non essendo a casa mia, non ho nemmeno la mia cucina e quindi cucinare diviene poca cosa per passare un po' di tempo. Nonostante ciò ho fatto questi tortini davvero invernali, profumati che, ovviamente, sono spariti in un lampo perché, si sa, se si sta in casa tutto il giorno, non si può fare altro che mangiare. ;-)

Ingredienti per 10 tortini:
140 gr farina 00
70 gr zucchero integrale
un pizzico di sale
40 gr uvetta
120 gr mela sbucciata (circa metà di una)
succo di mezzo limone
1 cucchiaino lievito
1 cucchiaino bicarbonato
1/2 cucchiaino cannella
80 ml olio di mais
30 ml brandy
1 cucchiaino estratto di vaniglia
170 ml acqua circa

Procedimento:
Tagliamo la mela a cubetti e mettiamola in un pentolino con il succo di limone e un cucchiaino di zucchero, poniamo su fuco basso e facciamo cuocere col coperchio, finché la mela non si ammorbidisce. Togliamo il coperchio, facciamo asciugare i liquidi e aggiungiamo l'uvetta precedentemente ammollata e strizzata. Spegniamo e facciamo raffreddare.
In una ciotola uniamo farina, zucchero, sale, lievito, bicarbonato, cannella. In un'altra ciotola uniamo l'olio, il brandy e l'estratto di vaniglia.
Aggiungiamo i liquidi ai secchi e iniziamo ad amalgamare con una frusta, aggiungendo acqua fino a creare un composto piuttosto fluido (dipende dal tipo di farina, comunque più o meno 170 ml).
Aggiungiamo al composto la mela e l'uvetta ormai fredde, mescoliamo.
Riempiamo per circa 2/3 ogni pirottino e inforniamo in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Buona neve a tutti!!!

English version

Apple mini muffins with raisin and brandy

Ingredients for 10 mini muffins:
1+1/4 C wheat flour
1/2 C sugar
pinch of salt
1/3 C raisin
4.2 oz peeled apple
half lemon, juice
1 tsp baking powder
1 tsp baking soda
1/3 C corn oil
1/8 C brandy
1 tsp vanilla extract
170 ml water

Directions:
Chop apple into cubes and put them in a saucepan with the lemon juice and 1 tsp of sugar. Cook them on a low flame until the apple become soft, add and mix raisin. Let cool them.
In a bowl mix dry ingredients. In a glass mix oil, brandy and vanilla extract. Add them into dry ingredients,    mix with a whisk and add gradually water until the batter is completely blended and smooth.
Fill greased or paper lined muffin cups 2/3 full.
Bake at preheated  350°F oven for 35-40 minutes, until a toothpick in the centre comes out clean.



Caldo, no?


N.B. Questo è il giardino, da notare che il lampione e gli alberelli sono ormai completamente sommersi O____O

14 commenti:

  1. E tu che ti lamentavi che ne fosse caduta pochina pochina...caspita hai superato tutti adesso!
    Lo so che i disagi sono tanti, ma per fortuna viviamo in posti dove la neve c'è al massimo per una settimana all'anno quindi...godiamocela tutta!!!
    Aspettando l'arconbaleno! ;)
    baci. ale
    PS: la cittadinanza onoraria romagnola che mi hai attribuito me la tengo tutta!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao!!! Che bello il tuo blog! Belle le foto e gustosissime le ricette!!!
    Ti aggiungo subito ai miei preferiti :)))
    Buona neve :)

    RispondiElimina
  3. Belle le foto della neve, di sicuro è bellissima, rende tutto più silenzioso e più "magico". Io sono esasperata solo quando sono obbligata a prendere la macchina e mettermi sulle strade ghiacciate, per andare al lavoro (secondo me dovrebbe essere un diritto di tutti non rischiare la vita in casi eccezionali come questi...). Detto questo, visto che domani è prevista un'altra mega nevicata, mi sa che me ne starò tutto il giorno in casa, con marito, gatta e bei film (e alla larga dalla cucina, altrimenti...ciao dieta!).
    I tuoi tortini sono sfiziosizzzzimi, brava!!

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questi tortini, adoro l'uvetta e la cannella!
    ma che gelo c'è da voi??! Brr!
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. che strano deve essere rimanere confinati in casa, affacciarsi e vedere questo manto bianco che ricopre tutto. le tue foto sono molto belle, impressionante l'ultima, dove si nota veramente quanta neve c'è.
    credo che il tuo ragazzo sia stato molto fortunato ad averti con lui durante questo isolamento forzato, comunque. Anche perchè queste tortine, parliamone.. io credo che siano veramente un qualcosa di buonissimo! adesso speriamo solo che non ti confinino in cucina a sfornarne a migliaia :)

    RispondiElimina
  6. Che belli e che buoni, che belli e che buoni, che belli e che buoni...
    Eppure vedi ... anche se non si è nella propria cucina a volte si sfornanop delle prelibatezza inaspettate! E poi (e qua lo dico tanto uomo alfa non legge :D) quando sono da lui a confronto la mia cucina sembra dotata di tutto! in verità è solo una cucina da poveraccia ma rispetto alla sua il cuo l'attrezzo più tecnico è un ceppo di coltelli...ahahahaha
    La neve a me piace...se sto in casa. Quest'anno non ho avuto anora modo di godermela dal calduccio perchè arrivo a casa la sera e ho sempre tutto chiuso per schermarmi dalla temperatura MENO*DIECI ^_^ ma questo fine settimana mi godrò un paesaggio imbiancato

    RispondiElimina
  7. Le torte di mele........ le mie preferite!!!! bellissimi questi tortini, buonissimi :-P

    RispondiElimina
  8. Che bello da te, quanta neve! Accendere il forno è un vero piacere, soprattutto se per sfornare dei dolcetti simili... che bel colore che hanno!

    RispondiElimina
  9. meraviglia! devono essere ottimi!

    RispondiElimina
  10. Sembrano davvero deliziosi, uno per colazione me lo mangerei molto volentieri!

    RispondiElimina
  11. @Anto ;-)

    @nicole te ne offrirei volentieri :-)

    RispondiElimina
  12. appena letto la ricetta mi sono messa a prepararli, e in un attimo sono finiti...ottimi!
    hai delle ricette fantastiche e poi le immagini stimolano alla realizzazione del piatto...
    bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Betty, sono felice che ti siano piaciuti :-)

      Elimina